Comic(on)Off 2022, ​ultimo evento all'Archivio di Stato di Napoli

Venerdì 13 Maggio 2022
Comic(on)Off 2022, ultimo evento all'Archivio di Stato di Napoli

Comicon 2022 è finito, ma Comic(on)Off è pronto a salutare la stagione con un ultimo evento di gran pregio: la mostra «Quelli che a Livorno - Cronaca di una scissione». Una mostra sul volume a fumetti omonimo che racconta i giorni della scissione del Partito socialista che diede vita al Partito Comunista d’Italia.

La mostra sarà inaugurata lunedì 16 maggio alle 11.30 all'archivio di Stato di Napoli che organizza l'esposizione insieme a Comicon e con l'associazione Massimo Gorki e Kellerman Editore. Il libro, attraverso gli occhi di Guido Repossi, operaio e figlio di operai, racconta la storia di quegli anni tra fiction e documentario. Il volume è anche corredato da alcune schede biografiche che approfondiscono le vite dei protagonisti di quel periodo tumultuoso e insieme affascinante.

In mostra, oltre alle tavole originali e ai bozzetti del volume, anche un approfondimento sulla figura di Amadeo Bordiga, primo segretario del Pcd’I e tra le figure su cui si concentra maggiormente il fumetto, attraverso una serie di documenti dell’epoca mai esposti in pubblico e custoditi dall’archivio di Stato di Napoli.

L'inaugurazione sarà con gli autori, Silvano Mezzavilla e Luca Salvagno, la direttrice dell’archivio di Stato di Napoli Candida Carrino, il presidente dell’associazione Massimo Gorki Luigi Marino e il curatore della mostra per Comicon Giandomenico «Ludwig» Maglione. L'evento sarà inoltre il primo a essere ospitato dal bellissimo Chiostro del Platano dell'archivio, che riapre finalmente al pubblico dopo attenti lavori di restauro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA