Studenti rumeni e turchi alla scuola alberghiera di Ottaviano, gemellaggio all’ombra del Vesuvio

Mercoledì 10 Novembre 2021 di Francesco Gravetti
Studenti rumeni e turchi alla scuola alberghiera di Ottaviano, gemellaggio all’ombra del Vesuvio

Un meeting transnazionale con due istituti professionali rumeni, uno turco e uno…vesuviano. All’Isis “de’ Medici” di Ottaviano è stato attuato uno dei progetti Erasmus al quale la scuola alberghiera diretta dal preside Vincenzo Falco ha aderito. Sono state svolte prima attività nelle nazioni di origine (a Galati e Brasov per la Romania e ad Antalya per la Turchia), in preparazione del meeting, sia nella scuola ottavianese, con gli ospiti stranieri che hanno avuto modo di conoscere il territorio grazie ad alcune visite alle principali mete culturali della Campania. Decine gli studenti coinvolti, in un ideale gemellaggio tra Vesuvio, Romania a Turchia che ha riguardato anche le specialità gastronomiche e che è proseguito con le visite degli studenti italiani all’estero. Il meeting è stato preceduto da un corso effettuato dai docenti, che hanno così messo a punto il progetto coordinato dalla professoressa Liliana La Marca: un modo per tornare alla normalità dopo il lockdown e le ore in dad dello scorso anno.

 

Ultimo aggiornamento: 11 Novembre, 09:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA