Incatenati l'uno all'altra per mettere alla prova il loro amore, si separano dopo 4 mesi

Sabato 19 Giugno 2021 di Marta Ferraro
Due innamorati si sono incatenati l'uno all'altra per mettere alla prova il loro amore, dopo 4 mesi hanno deciso di continuare separatamente

Due innamorati ucraini si sono incatenati l'uno all'altra a San Valentino, per mettere alla prova la profondità dei loro sentimenti. In seguito hanno deciso di spezzare la catena, scegliendo di continuare ognuno per la propria strada dopo aver trascorso quattro mesi insieme.

Fare tutto insieme, anche cambiarsi o andare in bagno, per ben 123 giorni non è stato senza conseguenze per Viktoria Pustovítova e Alexánder Kudlái, della città di Kharkov.

 

Questo giovedì, la coppia infatti ha deciso di tagliare la catena a Kiev, la capitale del Paese, in una cerimonia seguita dai media locali e nazionali. Un rappresentante del National Record Record dell'Ucraina, Vitali Zorin, presente durante l'evento, ha confermato che la coppia ha stabilito il record di durata in questa condizione.

Una volta separati, lo stato di euforia che hanno provato quando hanno potuto allontanarsi non è passato inosservato. Entrambi hanno raccontato ai giornalisti che d'ora in poi manterranno una distanza fisica ed emotiva e che la giovane donna si trasferirà persino in un'altra regione. 
Secondo Kudlai, non si conoscevano molto bene prima di vivere in simbiosi, dopo di che si sono resi conto di avere «visioni diverse della vita». «Abbiamo migliorato la comunicazione e ci conosciamo completamente. Il buon senso ha suggerito che né Vika né io abbiamo bisogno di questa relazione, che ci avrebbe solo danneggiato», ha affermato.

Ora i due hanno in programma di mettere all'asta la catena spezzata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA