CORONAVIRUS

Covid-19, i raggi UV disattivano il virus. Cauda: «Sotto il 40° parallelo contagi più deboli»

Giovedì 16 Luglio 2020 di Lorena Loiacono
Covid-19, i raggi UV disattivano il virus. Cauda: «Sotto il 40° parallelo contagi più deboli»

Soffre il caldo e, sotto i raggi del sole, si potrebbe indebolire tanto da diventare inoffensivo. Ormai è provato: il Covid-19 non regge le alte temperature e, quindi, si può ben sperare che durante l'estate perda la sua forza. A dimostrarlo è uno studio italiano, portato avanti da un gruppo di ricercatori dell’Università degli Studi di Milano,più precisamente del dipartimento “Luigi Sacco”., per cui i raggi ultravioletti riescono a...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 19:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA