Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tommy Lee completamente nudo, si vede tutto: la sfida alla censura di Facebook e Instagram

Giovedì 11 Agosto 2022 di Niccolò Dainelli
Tommy Lee completamente nudo, si vede tutto: la sfida alla censura di Facebook e Instagram

Tommy Lee torna a sorprendere i suoi fan. In un mondo in cui sui social network la visione di un capezzolo femminile equivale alla cancellazione immediata del post e, spesso, anche al ban del profilo, il batterista dei Motley Crue si mostra completamente nudo. Un nudo integrale e frontale che non ti aspetti e che sfida la ferrea censura di Instagram e Facebook.

Il nudo su Instagram

Niente è lasciato all'immaginazione. Nel selfie postato su Instagram e Facebook da Tommy Lee si vede proprio tutto. E la didascalia, a corredo dell'immagine, si capisce che è stato fatto di proposito. Nessun errore, quindi, soltanto un lungo e colpevole «Ooooopppsss». La foto, per lo stupore generale dei fan, è sfuggita per qualche ora alla severa censura e così i suoi follower hanno avuto modo di apprezzare, raccogliendo in poco più di due ore quasi 23mila like. 

Il suo rapporto con il sesso

Che Tommy Lee abbia un rapporto decisamente libero e disinibito con il sesso, non è certo una novità. Del resto lui è il batterista dei Motley Crue, una delle band più oltraggiose degli anni '80, che hanno sempre vissuto la musica senza alcuna censura. E nessuna censura era presente nemmeno nel suo video hard girato insieme a Pamela Anderson. Un video che fu rubato ed è diventato senza ombra di duebbio il video hard più famoso della storia. Durante la loro luna di miele, nel 1995, fu trafugato il video di una notte di fuoco tra i due, per poi essere diffuso in vhs e poi in rete. Non è, dunque, la prima volta che i fan di Tommy Lee vedono le sue nudità. Ma questo, a Meta, interessa ben poco e così le forche caudine della censura hanno fatto il loro dovere rimuovendo il post che ha già fatto il giro del mondo. 

Ultimo aggiornamento: 21:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA