Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Aktis Acquachiara,
ecco il centroboa ungherese Erik

Sabato 30 Luglio 2022 di Diego Scarpitti
Adam Erik

Via Facebook capitan Ciro Alvino formula il suo personale benvenuto. In evidenza due cuori, uno bianco e l’altro azzurro, accanto al nome di Adam Erik. Il centroboa ungherese è il primo colpo di mercato messo a segno dall’Aktis Acquachiara.

«E’ un ragazzo che ho visto giocare e l’ho contattato», spiega il tecnico salernitano Walter Fasano. «Ha margini di miglioramento e abbiamo optato per la pista straniera, perché avevamo l’esigenza di prendere un centroboa», osserva l’allenatore acquachiarino. «Parliamo di un giovane molto interessante, un bel prospetto che ha voglia di impegnarsi e va a rinforzare la nostra squadra in un ruolo nel quale non eravamo adeguatamente coperti». Arriverà a Napoli dopo il 15 settembre. «Ora completiamo l'organico», avverte fiducioso Fasano, dopo la salvezza conquistata in serie A2.

Classe 2003, di proprietà del Budapest Vasutas Sport Club, Adam Erik è un atleta dall’imponente struttura fisica. «Sono stato davvero felice quando il mister Walter Fasano mi ha contattato per offrirmi quest’opportunità», racconta soddisfatto il pallanuotista magiaro. «È una tappa molto importante nella mia carriera, perché questo era un mio sogno: giocare in Italia», riferisce la new entry. «Spero di poter essere un giocatore determinante per l’Acquachiara. Sono contento di poter continuare il mio percorso di crescita e credo che raggiungeremo i nostri obiettivi», conclude. Il club presieduto da Franco Porzio ha così ufficializzato il nuovo innesto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA