CORONAVIRUS

L'Aarhus lancia il tifo digitale:
supporter in collegamento Zoom

Giovedì 28 Maggio 2020
L'Aarhus lancia il tifo digitale: tifosi sugli spalti in collegamento Zoom
L'Agf Aarhus, squadra della massima divisione danese, porta il tifo nell'era digitale. Dopo l'annuncio del 9 maggio stasera – con la riapertura del campionato – debutterà il tifo in videochat, attraverso la piattaforma Zoom. Al Ceres Park, in occasione della sfida tra l'Agf Aarhus e il Randers, è stato installato ad altezza tribune uno schermo gigante lungo 40 metri e alto 3 in cui i supporter dell' Aarhus potranno “prendere posto” dopo aver prenotato, gratuitamente, il loro posto virtuale.

LEGGI ANCHE --> Sex toys al posto dei tifosi: gaffe del Seoul, il club si scusa pubblicamente

«Siamo orgogliosi di essere stati il primo club del mondo ad aver avuto un'idea del genere», ha commentato il presidente dell'Agf, Jacob Nielsen. Il capo ufficio stampa Soren Carlsen punta invece l'attenzione sul fatto «che avremo tanto sostegno, anche dal punto di vista sonoro. Immaginate diecimila persone che assistono al match con il microfono aperto: potranno gioire per un gol, e infatti non sono mai stato così impegnato come in questi giorni. Un sacco di gente vuole esserci, anche se via Zoom e non dal vivo».

Per fare le cose bene fino in fondo, l'Agf ha anche installato due altri schermi, non grandi come quello principale, «per i tifosi neutrali e quelli ospiti». Insomma, nulla è stato lasciato al caso e ora non rimane che vedere com'è fare il tifo digitale. Ultimo aggiornamento: 18:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA