Napoli femminile-San Marino, scontro
salvezza «determinante» a Barra

Venerdì 30 Aprile 2021 di Diego Scarpitti
Alessandro Pistolesi

«Dovremo sudarcela». Vista la posta in palio, Napoli femminile-San Marino vale l’intera stagione e sarà «una partita che peserà moltissimo ai fini della salvezza». Alessandro Pistolesi carica le azzurre alla vigilia della sfida crocevia. Si annuncia «uno scontro diretto determinante» per capitan Paola Di Marino e compagne. Lunch match domani allo stadio Caduti di Brema (ore 12.30 diretta Sky e TimVision) tra due compagini in lotta per preservare la massima serie.

«Ci sarà da stare attenti, perché le titane sono una squadra brava a soffrire e ripartire. Noi, però, dovremo giocare con pazienza, coraggio e consapevolezza: proveremo a mettere la gara su binari giusti sin dall’inizio ma ci sarà tempo fino al 95’ per vincerla», afferma il tecnico toscano. «Le ragazze sono mentalizzate nell’obiettivo di portare a casa i tre punti».

Napoli e San Marino sono appaiate in classifica a 9 punti e in lotta per evitare il penultimo posto, che significa retrocessione in B. Indisponibili Vivien Beil, Despoina Chatzinikolau e Sofieke Jansen. Spareggio salvezza «determinante seppur non decisivo, perché poi restano altre tre giornate di campionato», conclude fiducioso Pistolesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA