CORONAVIRUS

L'Empoli è bloccato dall'Asl,
al Castellani si presenta il Chievo

Lunedì 5 Aprile 2021 di Vanni Zagnoli
L'Empoli è bloccato dall'Asl, al Castellani si presenta il Chievo

Il match di più alta classifica in serie B non si gioca per Covid. Allo stadio Carlo Castellani c’era solo il Chievo, l’Empoli non è mai arrivato, bloccato dall’Asl toscana per il totale di 13 casi di positività.

Empoli, contatti con un positivo al Covid: tre giocatori e Dionisi in isolamento a Napoli

L’arbitro Daniele Orsato ha aspettato l’intero primo tempo, i giocatori veronesi sono rimasti in panchina a seguire le gare su Dazn, fra tablet e telefonini, e all’intervallo sono stati lasciati liberi: la stessa squadra arbitrale se n’è andata con i trolley e le colombe pasquali ricevute in omaggio, probabilmente dalla Paluani, di proprietà del presidente gialloblù Luca Campedelli. Non ci dovrebbe comunque essere il 3-0 a tavolino per il Chievo, il risultato andrà sub-judice, in attesa delle disposizioni della Lega per il recupero della partita. Il presidente Mauro Balata spiega la posizione della Lega: “Il cluster si è verificato all'interno dell’Empoli, ci sarà un percorso che interesserà gli organi competenti, come per altre gare di serie A. La Lega non può sovrapporsi”.

Inter, Conte riabbraccia anche D'Ambrosio: il tampone è negativo

Dunque si rigiocherà, come Lazio-Torino, come Juve-Napoli, l’unica squadra a essere stata punita con il 3-0 a tavolino è stata la Reggiana, all’andata, a Salerno, aveva già utilizzato con il Cittadella il solo bonus inizialmente previsto per il rinvio.

L’Empoli l’aveva richiesto il rinvio della gara di Cremona, venerdì, è in quarantena precauzionale sino a mercoledì, ha positivi 11 giocatori più 2 dello staff tecnico. Resta comunque in testa, anche con due gare di meno.

Florenzi positivo al Covid: «Sono in isolamento a casa e sotto controllo medico»

Ultimo aggiornamento: 23:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA