CORONAVIRUS

Coronavirus ad Avellino, morto un 71enne:
era stato in pellegrinaggio da Padre Pio

Giovedì 8 Ottobre 2020

Ancora una vittima del Coronavirus in Irpinia. È deceduto al Covid Hospital dell’azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino un 71enne residente a Mirabella Eclano. È la prima vittima in Irpinia dopo il lockdown.

 

Sale a 59 il numero complessivo delle persone decedute in provincia di Avellino a causa della pandemia. L'ultima vittima in ordine di tempo, un 69enne di Santa Lucia di Serino, si era registrata il 28 agosto scorso.

 

Video

 

L'uomo deceduto era stato ricoverato al Covid Hospital dell'Ospedale Moscati di Avellino lo scorso 3 settembre. Aveva accusato i primi sintomi a partire dal 16 settembre dopo essere stato in pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo insieme ad altre 40 persone, 22 delle quali risultate successivamente positive.

 

L'anziano aveva pregresse patologie cardiopatiche e diabetiche. Dalla gita nei luoghi di San Pio sarebbe nato il focolaio che a Mirabella Eclano ha fatto registrare 34 contagiati, tra i quali due insegnanti e cinque bambini delle locali scuole elementari e un dipendente comunale sottoposti, insieme ai rispettivi contatti, a isolamento fiduciario domiciliare.

 

Il sindaco, Giancarlo Ruggiero, ha deciso la chiusura delle scuole fino a data da destinarsi. All'esito dei tamponi, sono 30 i nuovi contagiati nella giornata di ieri in provincia di Avellino.

Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre, 13:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA