Frana sul torrente,
allarme per una masseria

frana torrente
di Celestino Agostinelli

A Buonalbergo una frana, nei pressi del torrente Santo Spirito (nella foto), fa temere per una casa colonica. A lanciare l’allarme sono stati i proprietari preoccupati per i loro beni. «Hanno fatto dei lavori per evitare che tornasse l’incubo della frana, ha detto M. I., ma a quanto pare il problema è ancora più grave. A noi sembra che siano stati spesi soldi inutilmente. Abbiamo paura la frana è ormai vicino alla nostra abitazione Rischiamo di perdere tutto».

Dal Comune sono stati disposti i sopralluoghi per valutare l’ipotesi di sgombero ma, per il momento, sembra sia tutto sotto controllo, anche grazie anche alla tregua concessa dalle piogge dei giorni scorsi. Il movimento franoso è avvenuto in contrada Cuozzi Pasciariello, sul torrente Santo Spirito. Lo smottamento di terreno ha creato una sorta di diga sul letto del corso d’acqua. Lo sbarramento naturale che si è venuto a creare potrebbe allargare il fronte franoso. L’ufficio tecnico comunale ha avviato l’iter per intervenire con emergenza chiamando in causa gli enti preposti, primo fra tutti la protezione civile e Regione. «Tra una viabilità disastrata e i tanti dissesti idrogeologici, ci troviamo di fronte a una emergenza di enormi proporzioni», ha detto il sindaco Micheleantonio Panarese. 
Mercoledì 6 Febbraio 2019, 22:47 - Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio, 06:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP