Via alle misure agronomiche su alberi colpiti da cocciniglia tartaruga su viale Atlantici

I lavori dureranno 20 giorni

Gli alberi malati in viale degli Atlantici
Gli alberi malati in viale degli Atlantici
Mercoledì 7 Dicembre 2022, 16:54
3 Minuti di Lettura

A seguito della comunicazione pervenuta dall’Ispettorato fitosanitario regionale, che esplicitava la necessità di procedere in via urgente all’applicazione delle misure agronomiche e selvicolturali sulle essenze colpite cocciniglia tartaruga, il Comune di Benevento ha proceduto con la massima tempestività e urgenza a dare avvio alla potatura finalizzata alla rimonda del secco ed all’arieggiamento della chioma degli alberi ubicati lungo viale Atlantici, via Pacevecchia e via Fratelli Rosselli.

A darne notizia sono l’assessore al Traffico, Attilio Cappa, e l’assessore all’Ambiente, Alessandro Rosa.

I tratti di strada interessati ai lavori, che dureranno 20 giorni, sono i seguenti: 1º tratto di viale degli Atlantici, da via Ferrelli fino ad incrocio con via Raguzzini (chiusura al traffico); 2º tratto da via Raguzzini fino ad incrocio con via dei Cappuccini, con deviazione dei flussi di traffico di via Raguzzini su via Torretta (chiusura al traffico); 3º tratto da via Cappuccini fino ad incrocio con via M. D’Ungheria, con deviazione dei flussi di traffico di via Cappuccini su via Torretta (chiusura al traffico); 4º tratto da via M. D’Ungheria fino ad incrocio con via G. B. La Salle (chiusura al traffico); 5º tratto da via G. B. La Salle fino all’innesto con via Meomartini, con deviazione dei flussi di  traffico di via G. B. La Salle su via Scarlatti (chiusura al traffico); 6º tratto via Pacevecchia, da via delle Puglie a via Delcogliano (senso unico alternato); 7º tratto via Pacevecchia, da incrocio con via Delcogliano a via Mazzoni (senso unico alternato); 8º tratto via Pacevecchia – via F.lli Rosselli, da via Mazzoni a via Gramsci (senso unico alternato); 9º tratto via Fratelli Rosselli, da via Gramsci a via A. Moro (senso unico alternato).

Video

L’amministrazione ha concordato con l’impresa esecutrice che, laddove fosse possibile, i lavori inizino alle ore 8:30 per consentire il deflusso mattutino delle auto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA