Brucellosi, gli allevatori bufalini
annunciano una nuova protesta

Brucellosi, gli allevatori bufalini annunciano una nuova protesta
Venerdì 2 Settembre 2022, 11:55
2 Minuti di Lettura

L'assemblea degli allevatori convocata dal Coordinamento Unitario in difesa del patrimonio bufalino ha deciso la data e le caratteristiche della mobilitazione che attraverserà le strade del Casertano. Si terrà il 13 di settembre e si protrarrà con una serie di ulteriore di iniziative nei giorni successivi. Durante l'incontro di ieri sera, partecipato da numerosi allevatori, il  coordinamento unitario ha fatto il punto sullo stato delle iniziative del ciclo «#teladoiolacampagnaelettorale» che concluderà la sua prima parte il 9 settembre con l'assemblea di valutazione della fase di ascolto delle forze politiche che avranno accettato l'invito degli allevatori di venirli ad incontrare a Borgo Appio. L'Assemblea pubblica del 9 settembre adotterà il documento di valutazione ed esprimerà il giudizio sulla vicenda elettorale che gli allevatori si saranno formati in queste prime due settimane di incontri.

Il documento con la «posizione elettorale degli allevatori» sarà portato, nelle successive due settimane sui territori perché «i cittadini elettori abbiano una informazione chiara sulle responsabilità e gli impegni della politica». In questo quadro, il coordinamento unitario indice la manifestazione del 13 settembre che muoverà da Borgo Appio per percorrere le strade e i Paesi della Provincia ed arrivare a Caserta dove, in serata, viene convocata una iniziativa pubblica: Il primo di una serie di Comizi con cui il Movimento proporrà agli elettori il proprio autonomo punto di vista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA