Una famiglia canadese viaggia per il mondo prima che i quattro figli perdano la vista

Una famiglia canadese viaggia per il mondo prima che i quattro figli perdano la vista
Una famiglia canadese viaggia per il mondo prima che i quattro figli perdano la vista
di Marta Ferraro
Martedì 13 Settembre 2022, 12:59
3 Minuti di Lettura

Una famiglia canadese sta facendo diversi viaggi in giro per il mondo prima che i quattro figli, a cui è stata diagnosticata la retinite pigmentosa, perdano la vista.

La figlia maggiore, Mia, aveva solo tre anni quando i genitori Edith Lemay e Sebastien Pelletier hanno notato per la prima volta che la piccola aveva problemi di vista. Alcuni anni dopo, quando l'hanno portata per la prima volta da uno specialista, a Mia è stata diagnosticata la retinite pigmentosa, una rara condizione genetica che causa la perdita della vista o il suo peggioramento.


In poco tempo, la coppia ha iniziato a notare che altri due figli, Colin, che ora ha sette anni, e Laurent, che ne ha cinque, avevano gli stessi sintomi.
I timori della coppia sono stati confermati quando, nel 2019, anche a loro è stata diagnosticata la stessa malattia.

Anche all'altro figlio, Leo, che ora ha nove anni, è stata diagnosticata la medesima patologia dei suoi tre fratelli.

Quando la coppia si è resa conto della gravità della situazione, Edith e Sebastien hanno deciso di seguire il consiglio di uno specialista e di regalare ai loro figli nuove esperienze per costruire «ricordi visivi, in modo che possano poi ricordare».

«Non c'è davvero niente da fare», ha raccontato la madre, Lemay, alla CNN Travel, come riporta CM, spiegando che al momento non esiste una cura o un trattamento efficace per rallentare la malattia. «Non sappiamo quanto sarà veloce, ma è probabile che saranno completamente ciechi entro la mezza età», ha spiegato Lemay.

© RIPRODUZIONE RISERVATA