CORONAVIRUS

Covid, studentessa di 14 anni ha scoperto una possibile cura: «Ecco la molecola che inibisce il virus»

Lunedì 19 Ottobre 2020
Covid, studentessa di 14 anni ha scoperto una possibile cura: «Ecco la molecola che inibisce il virus»

Mentre gli scienziati di tutto il mondo continuano a cercare un vaccino per il Covid, una ragazzina di soli 14 anni ha fatto una scoperta che potrebbe rivoluzionare il modo di trattare la malattia. Anika Chebrolu studia alla Independence High School di Frisco, in Texas, e ha vinto il concorso 3M Young Scientist Challenge con un lavoro sull'identificazione di un farmaco per curare il coronavirus. L'adolescente si è aggiudicata un premio da 25mila dollari, poco più di 21mila euro.

LEGGI ANCHE Covid, Ilaria Capua: «Il vaccino? Non sarà la soluzione»

 

Il farmaco che blocca il coronavirus

Anika è riuscita a individuare una molecola che si lega a una proteina del virus SARS-CoV-2 e gli impedisce di funzionare. Attraverso una simulazione al computer, la 14enne ha trovato la molecola in un database di oltre 682 milioni di composti. In un'intervista alla Cnn, Anika ha rivelato di aver iniziato questa ricerca per combattere il virus dell'influenza e di aver deciso poi di virare sul coronavirus solo dopo l'inizio della pandemia. 

 

 

«Negli ultimi giorni - ha dichiarato - ho visto che molto clamore mediatico intorno al mio progetto, poiché coinvolge il virus SARS-CoV-2 e riflette le nostre speranze di porre fine a questa pandemia poiché io, come tutti gli altri, desidero che torniamo presto alle nostre vite normali». Anika spera che questa ondata di popolarità possa, con la collaborazione di veri esperti, portare alla scoperta di un farmaco definitivo: «Il modo in cui svilupperò ulteriormente questa molecola con l'aiuto di virologi e specialisti nello sviluppo di farmaci determinerà il successo di questi sforzi».

 

Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre, 11:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA