CORONAVIRUS

Il Covid non altera la fertilità: nelle donne contagiate non c'è diminuzione di riserva ovarica

Mercoledì 28 Aprile 2021
Il Covid non altera la fertilità: nelle donne contagiate non c'è diminuzione di riserva ovarica

Il Covid non altera la fertilità. E quindi anche le donne che sono state contagiate, e poi sono guarite, non avranno alcuna conseguenza sulle gravidanze. Perché il coronavirus non compromette la riserva ovarica, ossia il numero di ovociti presenti nelle ovaie e che è il segnale della probabilità di una donna di restare incinta. La presenza di recettori del virus nell'ovaio ha reso necessario analizzare se il Sars-CoV-2 potesse o meno...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 29 Aprile, 10:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA