Incidenza tumori e prevenzione: lo studio nell'Agro

I dati raccolti analizzati presso il Polo Oncologico di Pagani

Team oncologia Agro
Team oncologia Agro
di Rossella Liguori
Lunedì 28 Novembre 2022, 11:55 - Ultimo agg. 19:09
3 Minuti di Lettura

Uno studio su 10 mila abitanti tra i comuni di Sarno, Pagani, San Valentino Torio, San Marzano sul Sarno attraverso un test per avere il quadro di una osservazione dettagliata sull’incidenza dei tumori, abitudini e stili di vita e dare la misura di ricerca, prevenzione ed integrazione. Venerdì 2 dicembre, i dati raccolti saranno presentati,  alle ore 12.30, al Teatro “De Lise” di Sarno.

E’ lo studio Preves, promosso dall’Asl di Salerno e concepito in seno al paradigma enfatizzato dallo stesso Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, basato sul valore della medicina di prossimità e della continuità assistenziale tra ospedale e territorio, al fine di conseguire quella “presa in carico” del paziente richiamata dalla Rete Oncologica Campana. Una ricerca condotta sotto il coordinamento dell’Uoc di Oncologia del Presidio Ospedaliero di Pagani, diretta dal professore Giuseppe Di Lorenzo, che ha curato la stesura del Protocollo di Ricerca e l’analisi biostatistica.

Video

“Integrazione ospedale e territorio, multidisciplinarietà, domiciliarità, prevenzione, ricerca – ha sottolineato Di Lorenzo - È uno studio che ho promosso ed avviato nel 2020 per avere una fotografia sullo stato di salute della popolazione tra i 40 e 75 anni dei quattro comuni del Distretto 62. Identificare lo stile di vita, le comorbidità , la dieta. Il tutto correlando alle neoplasie. Abbiamo stratificato la popolazione per classi di rischio, è stato affidato un questionario, semplice ma completo. E da questo abbiamo avuto dei dati importanti”. I dati raccolti sono stati centralizzati ed analizzati presso il Polo Oncologico di Pagani, che ha effettuato analisi statistiche e comparazioni con i dati del Registro Tumori precedenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA