Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Turniata, il rito di Ricigliano e San Gregorio
infiamma migliaia di persone

Mercoledì 15 Giugno 2022 di Margherita Siani
Turniata, il rito di Ricigliano e San Gregorio infiamma migliaia di persone

La Turniata ha infiammato un rito che finalmente quest'anno è ritornato e a cui hanno assistito migliaia di persone. A Ricigliano e a San Gregorio Magno, le greggi sono scese dai monti e, coi loro pastori, hanno fatto il giro tre volte intorno alla chiesetta di S. Vito tra due ali di persone che le incoraggiavano.

Gli animali sfuggito alla corsa, che si dirigevano in chiesa, sono stati poi quelli da sacrificare. Un rito tradizionale di antichissima storia, uno spettacolo meraviglioso, con le greggi addobbate di tutto punto, coloratissime e festose. Un rito che propizia abbondanza e prosperità e che onora festa e tradizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA