Euro Cup, debutto convincente
del Posillipo a Malta

Venerdì 13 Settembre 2019 di Diego Scarpitti
Posillipo
Elogio della scaramanzia. Venerdì 13 settembre a tinte rossoverdi e 13 gol messi a bersaglio. Esordio convincente del Posillipo a Malta, che inizia con il piglio giusto la sua avventura in Euro Cup. «Non è stato facile, siamo partiti stamattina, compiuto un vero tour de force. Bravi i ragazzi al debutto continentale. Bello cominciare così», ammette stanco e soddisfatto il tecnico Roberto Brancaccio alla sua prima panchina europea. A pari punti con gli ungheresi del Miskolc (15-10 sui francesi del Noisy Le Sec), prossimi avversari domani pomeriggio alle ore 17, subito in luce i giovani pallanuotisti posillipini.

Si presentano a suon di doppiette i fratelli Massimo (il classe 2000, oro alle Universiadi 2019, trasforma l'uomo in più dopo soli 22") e Gianpiero Di Martire, così come Pier Paolo Parrella e Marco Ricci. I senatori Giuliano Mattiello e Luca Marziali emulano i millenials, mentre Julien Lanfranco segna in superiorità la sua prima rete con la calottina rossoverde. Valletta – Posillipo termina 8 - 13 (2-3, 1-3, 2-3, 3-4). A referto dodici atleti, a causa del forfait di Domenico Iodice, rimasto a Napoli. Da segnalare le triplette di Jordan Camilleri e Jerome Gabarretta, che non scalfiscono minimamente le certezze di capitan Saccoia e compagni. Sugli spalti Carlo Silipo e Luigi Massimo Esposito. © RIPRODUZIONE RISERVATA