Ponticelli, rifiuti di ogni genere in strada:
la raccolta differenziata resta al palo

Domenica 12 Dicembre 2021 di Alessandro Bottone
Ponticelli, rifiuti di ogni genere in strada: la raccolta differenziata resta al palo

Rifiuti in strada a Ponticelli, nella zona orientale di Napoli. Proprio nei giorni in cui si discute dell’impianto di compostaggio che sorgerà nell’area di via De Roberto, con le relative polemiche, nel quartiere sono diverse le micro-discariche di “monnezza”.

A terra ci sono rifiuti di ogni genere. Dagli elettrodomestici ai materiali di lavori edili, dagli ingombranti ai materiali ordinariamente differenziabili,  come plastica e cartoni. Molti cassonetti dell’indifferenza tra le strade del centro storico di Ponticelli risultano già pieni in mattinata con evidente criticità dal punto di vista igienico-sanitario.

Residenti, commercianti, passanti, dal “sacchetto selvaggio” al più problematico e sistematico fenomeno di sversamento abusivo di rifiuti: molte zone del quartiere sono letteralmente messe in ginocchio dalle diverse circostanze, anche in prossimità dei rioni popolari.

 

Si opera spesso con operazioni speciali di prelievo da parte dell’azienda comunale ‘Asia Napoli’, con relativi costi straordinari, mentre in tanti insistono sulla necessità di controlli capillari sul territorio e videosorveglianza contro furbi e delinquenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA