Roberto Fiore (Fn) fermato dalla Digos nel giorno del silenzio elettorale

Roberto Fiore
ARTICOLI CORRELATI
6
  • 95
Roberto Fiore, leader di Forza Nuova, è stato portato via dai poliziotti mentre, con i militanti del partito di estrema destra, si muoveva in direzione dell'ex stabile occupato in via dei Lucani, a San Lorenzo, dove avevano annunciato una manifestazione non autorizzata in ricordo di Desirée Mariottini, la 18enne romana drogata, stuprata e uccisa nel «palazzo del crac». Violazione del silenzio elettorale. È questo il motivo per il quale Fiore  è stato portato in Questura mentre con i militanti del partito di estrema destra si muoveva verso l'ex palazzo del crac in via dei Lucani.

A San Lorenzo, in largo Talamo, da stamattina sono in piazza i movimenti antagonisti di sinistra per "presidiare" l'eventuale arrivo di Forza Nuova davanti al palazzo in cui morì Desiree Mariottini. L'area è presidiata dalle forze dell'ordine.

 


Lo fa sapere Forza nuova, che in una nora commenta: «Una volta c'erano le bandiere rosse a tentare di fermare i tricolori. Oggi invece sono blindati, celere e manganelli ad arrestare l'avanzata di Forza Nuova». «A Roma non è possibile neanche portare un mazzo di fiori dove è stata assassinata Desirée - aggiunge Fn - perché il verbo immigrazionista non può essere messo in discussione. Roberto Fiore, nostro segretario nazionale, è stato fermato dalla Digos, caricato e portato in Questura mentre stava recandosi nel luogo dove è stata uccisa la giovane italiana da una banda di immigrati».

«A Roma gli antifascisti, di regime e militanti, continuano a difendere immigrazione e clandestini, ad essere contro la nazione - continua la nota - e nemici del popolo. Anche oggi sbirri e compagni, uniti dall'antifascismo, hanno sputato su Roma e i romani. Partigiani ieri, amici della Questura oggi. Oggi come ieri servi dei nemici dell'Italia».
Sabato 25 Maggio 2019, 13:06 - Ultimo aggiornamento: 26 Maggio, 11:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-05-25 23:03:48
e' certo , certi barbari omicidi commessi da poveri clandestini , rifugiati , migranti etc etc non vanno ricordati altrimenti le LITANIE sulla immigrazione si scoloriscono
2019-05-25 16:40:46
Ormai i fascisti si possono permettere tutto in questo paese visto anche le protezioni di cui godono!! Mi chiedo perché l'anno scorso lo stesso provvedimento non fu preso nei confronti del pollizziotto abusivo reo anche lui di avere rotto il silenzio elettorale!!!!
2019-05-25 23:00:38
tu sai cosa hai rotto ????......immagina !!
2019-05-25 16:27:14
La solita monnezza. Non si smentiscono mai.
2019-05-25 14:22:53
Deliranti! Portare fiori? Perché non ci vanno in qualsiasi altro giorno, in privato?

QUICKMAP