Truffa del pacco agli anziani
arrestata 28enne vesuviana

Venerdì 18 Giugno 2021 di Petronilla Carillo
Truffa del pacco agli anziani arrestata 28enne vesuviana

Era specializzata nella truffa del pacco. E riusciva ad avere la fiducia dei malcapitati giocando molto sulla dolcezza e sull'affabilità. Parlava tanto, fino a confonderli. Anche perchè sceglieva con cura le proprie vittime anziane. Pacchi contenenti computer o altri proodotti che, diceva loro, figli e nipoti avevano acquistato via internet, con pagamento alla consegna. Pacchi che poi si rivelavano contenere solo confezioni di sale. I carabinieri della stazione Mercatello della compagnia Salerno (agli ordini del maggiore Adriano Castellari e del capitano Andrea Semboloni) sono riusciti a ricostruire a suo carico almeno tre truffe consumate tra ottobre 2020 e gennio 2021, in piena crisi pandemica. In questo modo era riuscita anche a racimolare belle cifre. Tali da giustificare la trasferta da San Giorgio a Cremano, dove risiede, a Salerno. Episodi ben circoscritti dai carabinieri tanto da convincere il gip del tribunale di Salerno ad emettere un provvedimento restrittivo nei suoi confronti. Nella giornata di oggi la notifica del provvedimento, degli arresti domiciliari, che mette fine all'attività truffaldina della 28enne. Non si esclude che la stessa possa essere responsabile anche di altri colpi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA