Un complimento ad una ragazzina
e poi la rissa: 7 giovani nei guai

Lunedì 30 Agosto 2021 di Carmela Santi
Un complimento ad una ragazzina e poi la rissa: 7 giovani nei guai

Un apprezzamento spinto verso una ragazza, e sul lungomare di Casal Velino scoppia una maxi rissa. Sette i ragazzi responsabili tutti di età compresa tra i 17 e i 20 anni. Ancora un episodio di violenza nell’estate Cilentana che vede protagonisti gruppi di giovani turisti. 

Dopo i casi di Agropoli e Sapri, in quest’ultima rissa fu pestato di brutto anche il vice sindaco, un nuova azzuffata si è verificata a Casal Velino. I carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania diretti dal Capitano Annarita D’Ambrosio ieri mattina all’alba, sono intervenuti sul lungomare della nota località balneare per sedare la rissa scoppiata tra giovanissimi. Ad allertare le forze dell’ordine le telefonate partire da numerosi turisti spaventati per quanto stava accadendo. I carabinieri già in servizio di controllo straordinario del territorio come tutti i fine settimana della “movida” estiva, sono arrivati immediatamente. Un gran dispiegamento di forze dell’ordine arrivate a Casal Velino con sei pattuglie. Alla vista dei carabinieri i ragazzi hanno cercato di dileguarsi per evitare di essere identificati. C’è stato un fuggi fuggi generale. Ma nonostante il tentativo di fuga i carabinieri sono riusciti ad identificare tutti i presenti e, dopo accurati accertamenti, ad individuare i 7 responsabili della rissa. Sono tutti di età compresa tra i 17 e i 20 anni e tutti provenienti dall’Irpinia, da Agropoli e dall’Agro Nocerino Sarnese. Sono stati deferiti all’autorità giudiziaria ordinaria e minorile. 

Video

Attraverso le testimonianze raccolte i carabinieri hanno cercato di capire chi è perché avesse fatto scatenare la rissa. Secondo una prima ricostruzione ad innescare la rissa è stato un complimento di troppo partito da uno dei sette ragazzi verso una ragazza, probabile fidanzatina di un altro giovane coinvolto. Poche parole di apprezzamento ma di troppo e non gradite dalla protagonista e dal suo compagno tantoda far surriscaldare gli animi dei presenti. Prima una violenta discussione poi dalle parole ai fatti. Sul lungomare di Casal Velino non si é capito più nulla tanto da far temere il peggio agli altri turisti ancora presenti in strada all’alba, e di far scattare le segnalazioni ai carabinieri. Due comitive coinvolte. Quando è volato il complimento per una ragazza dell’altro gruppo, qualcuno dei suoi amici non ha apprezzato ed è scoppiata la lite presto sfociata in rissa. I sette giovani identificati e segnalati dai carabinieri di Vallo sono tutti incensurati. Nessuno ha subito traumi gravi. L’episodio ha sollevato non poca attenzione in una estate Cilentana già caratterizzata da non pochi episodi di violenza. 

Ultimo aggiornamento: 15:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA