Doppietta di super Fortino, il Napoli Futsal
centra la prima storica vittoria in serie A

Mercoledì 20 Ottobre 2021 di Diego Scarpitti
Napoli Futsal

Qualità e personalità. Non parla mai a caso Rodolfo Fortino. Il grande assente contro Opificio 4.0 Cmb Matera griffa la prima storica vittoria del Napoli Futsal in serie A. La doppietta di Robocop e la marcatura di Attilio Arillo regalano il successo esterno ai ragazzi di Piero Basile. Al PalaScaloria battuto il Vitulano Drugstore Manfredonia 3-2. Respira dunque il club del presidente Serafino Perugino in classifica e torna a sorridere.

Gioia grande in Puglia. All’iniziale vantaggio di Marco Boaventura (staffilata al 2’26”) rispondono il talento numero 20, abile e lesto a convertire in rete (11’49”) quanto costruito da Alex e dallo scugnizzo di Pianura, e il 9 partenopeo, grazie a capitan Fernando Perugino, che recupera palla a centrocampo (1-2). Vitulano punito al 17’27”. Nella ripresa il tacco di Fortino (assist di Arillo) e il conseguente urlo liberatorio (35’52”) consegnano tre punti pesanti, dopo il momentaneo 2-2, siglato da Augustin Pablo Crocco (33’31”).

Resistono due minuti in inferiorità numerica i napoletani (25’20”), in completo bianco e bordatura azzurra. Il rosso diretto a Luis Felipe Naibo Turmena (manata a Crocco) lascia la compagine di Basile depotenziata di un giocatore importante. Stringono i denti, gestiscono bene il vantaggio, fanno scorrere il cronometro Francesco Molitierno e soci. Dalla panchina Nicola Ferri predica calma.

Alla quarta giornata il Napoli centra il tanto desiderato trionfo. Soffrendo, lottando, uscendo alla distanza. Alla qualità aggiungono intensità. Ruotano le pedine sul parquet. Si alternano Bruno Coelho e Manoel Crema, instancabile Alex. E poi gli interventi sempre determinanti (di piede e non solo) del portiere romano, vera colonna portante. Foto di rito, quella solita a fine gara. Con la sciarpa e il pugno al cielo. Il Napoli Futsal è tornato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA