Napoli, addio al «professore» De Crescenzo: sabato l'ultimo saluto a Santa Chiara

ARTICOLI CORRELATI
di Titta Fiore

0
  • 3536
Restare «normale» era quasi un esercizio di disciplina filosofica per l’ingegnere filosofo e scrittore morto ieri al Policlinico Gemelli di Roma a 90 anni per le complicanze di una brutta polmonite. Anche se il suo viaggio non ha avuto niente di «normale».
 

Anche se la sua avventura umana e artistica è stata in tutti i sensi straordinaria. L’ironia bonaria da intellettuale della Magna Grecia, il rigore dello studioso frequentatore di algoritmi, Luciano De Crescenzo ha avuto il talento e il privilegio di vivere più vite. È stato ingegnere idraulico e divulgatore popolarissimo, fine umorista e uomo di cinema e tv, autore di best seller e attore-regista, ragionatore implacabile di efficaci aforismi e appassionato analista dei sentimenti. È diventato cittadino del mondo restando sempre e profondamente napoletano.
 
 

«Da bambino» scriveva, «ho passato la maggior parte del tempo a giocare sul balcone della camera dei miei genitori. Abitavo sul lungomare e, mentre giocavo, vedevo il golfo di Napoli con i suoi ingredienti più scontati: le barche, i pescatori, il sole, il mare, il Vesuvio, Capri, Sorrento e Posillipo. Oggi ho imparato che queste cose non bisogna nemmeno nominarle, perché sono tutte folcloristiche, ma a quei tempi, quando non sentivo ancora il bisogno di essere originale, mi piacevano moltissimo e restavo ore e ore a guardarle come si può guardare il fuoco di un camino». Sono stato fortunato, come aveva voluto intitolare l’autobiografia scritta sul crinale dei novant’anni per Mondadori, diventa per questi rivoli una consolazione e un mantra: «Dicono gli astrologi che il carattere di un individuo è influenzato dalla posizione che hanno gli astri nel giorno della sua nascita; sarà pure, rispondo io, ma poi aggiungo: e le canzoni, e il clima, e il mare, e gli zii, che sono tanto più vicini ai nostri sensi, può essere che non contino nulla?».

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 18 Luglio 2019, 23:02 - Ultimo aggiornamento: 19 Luglio, 06:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP