Movida violenta davanti ai locali,
maxi rissa tra venti giovani

di Nicola Sorrentino

0
  • 18
NOCERA INFERIORE - L’ennesima rissa a Piazza del Corso, cuore della movida nocerina che ogni week end accoglie migliaia di ragazzi, si è consumata sabato scorso. Era mezzanotte, quando un gruppo di circa una ventina è venuto alle mani. Calci e pugni sono volati dinanzi agli occhi di tante coppie e giovani che ancora sostavano nei pressi dei locali per trascorrere la serata. Sconosciuti i motivi del litigio: ad avere la peggio è stato uno dei ragazzi del gruppo, preso a calci e pugni, anche dopo essere finito in terra. In suo soccorso, prima che altre persone provvedessero a dividere le fazioni, sono giunti un’altra serie di giovani che hanno aggredito la parte avversa. L’episodio è destinato a restare isolato, in virtù del fatto che nessuno avrebbe allertato le forze dell’ordine per un intervento. Questo, forse anche perché la rissa è durata pochi minuti, con le due fazioni dileguatesi in direzioni opposte.
Lunedì 3 Dicembre 2018, 06:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP