EDITORIALE

di Giorgio La Malfa

Nella vita istituzionale della cosiddetta Prima Repubblica, che spesso affondava le sue radici nel sistema liberale della fine dell’Ottocento, la nomina del Governatore della Banca d’Italia era una nomina a vita. Essa era anche accompagnata dalla prassi che la successione avvenisse per linee interne, nel senso che tendenzialmente il direttore generale della Banca diveniva governatore. Un buon candidato alla successione veniva...

... continua

Glocal
Global
Le altre notizie
  SEGUI
IL MATTINO
       
promo shop
Facile.it
Napoli Style
Le Light

Manchester City-Napoli, vota il migliore in campo

RISULTATI

Il cielo oggi vi dice che...
Branko legge e racconta le parole delle stelle, segno per segno...
DILLO AL MATTINO (scrivi a ditelo@ilmattino.it)
ANIMALANDO
NAPOLI SMART
MANGIA e BEVI
GOSSIP
QUICKMAP